Quale il migliore olio extravergine di oliva pugliese? A ogni piatto il suo!

Quale il migliore olio extravergine di oliva pugliese

Molti quando decidono di comprare un olio extravergine di oliva pugliese di qualità affidandosi al produttore chiedono se esista un olio migliore degli altri, in realtà esistono tanti oli di oliva eccellenti in Puglia, molto dipende anche dall’uso che ne deve essere fatto. Chi mai abbinerebbe un vino rosso deciso e a lungo invecchiamento a un piatto a base di salmone?

Come abbinare gli oli eccellenti della Puglia

Esiste l’olio migliore? La risposta è difficile ma non impossibile, a salvare il piatto è l’abbinamento giusto e gli oli extravergini pugliesi del Salento offrono sempre il migliore abbinamento con il cibo.

Per l’olio vale più o meno lo stesso concetto, ogni piatto può essere esaltato al meglio solo da un olio in grado di rispettare ed esaltare i sapori degli ingredienti base. Per fortuna oggi in Italia la cultura dell’olio inizia ad avvicinarsi a quella del vino e quindi le persone si informano, comprano diverse tipologie di olio e le abbinano ai piatti. Ad esempio: volendo servire a tavola un’insalata a base di pesce non si può utilizzare un olio extravergine di oliva dal sapore deciso, amaro e molto fruttato, l’olio migliore in questo caso è il delicato/equilibrato in modo che possa rispettare i sapori del piatto base. Fatte queste premesse, è possibile capire come scegliere un olio extravergine di oliva di qualità in base alle varietà di olive e alla provenienza.

È risaputo che l’olio del Salento è particolarmente pregiato in quanto ricco di proprietà nutrizionali che aiutano a mantenere in salute e, allo stesso tempo, dal sapore unico ed inconfondibile. Questo è dovuto ai terreni ricchi di sali minerali e al microclima della zona caratterizzato dalla vicinanza ai due mari, lo ionio che l’adriatico. Qui una delle varietà più preziose è l’Ogliarola salentina che può essere utilizzata sia per un prodotto monocultivar dal sapore deciso e fortemente aromatico, sia per realizzare oli multivarietali, in questo caso l’effetto finale, dal punto di vista di sapori, odori e colori, dipende dalle altre tipologie di oliva utilizzate.

Le perle del Salento: Ogliarola salentina e Cellina di Nardò

L’Ogliarola salentina è un’oliva pregiata che non ha una resa elevata, anzi la stessa è di circa 11,5%, l’olio prodotto è però una delle eccellenze migliori del Salento. Le olive si raccolgono dal mese di ottobre/novembre e il risultato, dopo la spremitura con molitura a freddo, è un olio dal colore giallo intenso con riflessi verdognoli ed è molto limpido. Al naso emana note fruttate intense arricchite di erba, cardo e mandorla. In bocca è intenso con note di gelsomino, di erbe aromatiche come prezzemolo e basilico, con una finale nota amara di cicoria selvatica. Queste caratteristiche lasciano apprezzare quest’olio soprattutto con bruschette e altri piatti della tradizione mediterranea, come le zuppe di legumi, carpaccio di carne, risotto con i funghi, ottimo anche con i brasati.

Un’altra regina del Salento è la Cellina di Nardò, anche in questo caso si tratta di un’oliva che produce un olio particolare ed inconfondibile che ha una spiccata sensazione in bocca di piccante, amaro tenue e profumi di frutti di bosco rossi, si esalta se l’olio viene usato a crudo, magari su piatti caldi. Perfetto da abbinare per esaltare il sapore di verdure grigliate come il carciofo, anche in questo caso perfetto con zuppe, crostini.

L’Ogliarola e la Cellina possono essere trovate nell’Azienda Olearia Schirinzi scegliendo sia l’olio Boschino, sia l’olio Santa Lucia, che prevedono l’uso di Ogliarola salentina e Cellina di Nardò, in stati di maturazione diversi, a cui però si uniscono altre varietà pugliesi che danno corpo e struttura.

 

Olio Santa Lucia per chi ama i sapori delicati ed equilibrati

Il Santa Lucia è un olio per tutti, dal sapore gradevole da usare a crudo ed in cottura e per le fritture, ricordiamo infatti che l’olio extravergine di oliva ha un punto di fumo molto alto, questo vuol dire che degrada solo ad altissime temperature e quindi la frittura è più sana. Quest’olio va usato anche su piatti delicati come gamberetti, risotto ai frutti di mare, salmone grigliato, insalata mare, carne bianca, brodo e minestre.

Per produrre l’olio Santa Lucia si utilizzano anche altre olive locali della varietà:

  • leccino che offre un olio dal sapore dolce e rotondo;
  • frantoio con un olio dal colore verde intenso, al naso ha note fruttate mentre in bocca ha sfumature di piccate e amaro;
  • nociara con cui si produce un olio equilibrato con sensazioni di erba e carciofo;
  • picholine con un olio delicato e profumato con medie note di piccante e amaro;
  • coratina con un olio dalle sensazioni di foglia verde e dal gusto nettamente amaro e piccante.
Olive media maturazione per produrre l'Olio Santa Lucia - Migliore olio pugliese equilibrato

Olive media maturazione per produrre l’Olio Santa Lucia – Migliore olio pugliese equilibrato

 

Come si può notare l’olio Santa Lucia prevede l’uso di olive di pregio che però sono quasi opposte per sapore e intensità, ma ad uno stadio di maturazione medio, questo consente di avere il miglior prodotto finale equilibrato, ma che allo stesso tempo offre molte percezioni piacevoli, quindi non è un olio dal sapore neutro, tutt’altro, riesce ad esaltare i pregi di tutti gli oli che ne fanno parte. Non solo, a garanzia dl consumatore l’olio Santa Lucia è certificato in etichetta equilibrato secondo quanto stabilito dal Reg. CE n. 640 del 4 luglio 2008, trattasi appunto di un attributo positivo facoltativo previsto e disciplinato dalla normativa. A tal fine l’azienda Schirinzi sottopone ogni anno l’olio extravergine Santa Lucia di nuova produzione ad analisi chimiche ed organolettiche presso un panel ufficiale riconosciuto per stabilirne la classificazione organolettica e per potersi fregiare in etichetta dell’attributo come migliore olio equilibrato!

 

Olio Boschino per chi ama i sapori decisi e fruttati

Il Boschino è un olio per le persone che amano le note amare e piccanti sui cibi e che vogliono sentire all’olfatto le note fruttate delle olive più acerbe. Nell’azienda Schirinzi l’olio Boschino si produce per primo in quanto derivante da un mix di olive più verdi ad uno stadio di maturazione anticipato in modo da conferire all’olio un profilo sensoriale di fruttato più deciso e un gusto molto più amaro e piccante derivante dalla maggiore presenza di polifenoli o vitamina E nelle olive.

Olive verdi per produrre l'Olio Boschino - Migliore olio pugliese fruttato

Olive verdi per produrre l’Olio Boschino – Migliore olio pugliese fruttato

 

Ad incidere sul profilo organolettico di questo prodotto multivarietale è anche la scelta di un mix di olive idonee per far conferire una struttura corposa, decisa ed unica, fra cui le varietà nostrane Ogliarola, Picholine e Coratina. Quest’olio va usato anche su piatti poveri e poco saporiti in modo da conferire gusto al cibo come legumi, verdure in pinzimonio, salse, insalate, bruschette e carne rossa alla griglia. Il Boschino è fregiato in etichetta anche dell’attributo non filtrato in quanto non viene sottoposto ad alcun processo di filtrazione ad accezione della naturale filtrazione per decantazione della durata di qualche mese, questo conferisce una migliore conservazione nel tempo del profilo sensoriale al fine di esaltarne la sua natura propria di olio extravergine fruttato.

Quest’olio Boschino pertanto non esclude il Santa Lucia! In cucina vanno usati ed abbinati entrambi al cibo!

Come per l’altro olio, a garanzia del consumatore l’olio Boschino è certificato in etichetta fruttato secondo quanto stabilito dal Reg. CE n. 640 del 4 luglio 2008, trattasi appunto di un attributo positivo facoltativo previsto e disciplinato dalla normativa. A tal fine l’azienda Schirinzi fa sottoporre ogni anno l’olio extravergine Boschino di nuova produzione ad analisi chimiche ed organolettiche presso un panel ufficiale riconosciuto per stabilirne la classificazione organolettica e per potersi fregiare in etichetta dell’attributo come migliore olio fruttato!

 

Conclusioni: I migliori oli pugliesi da abbinare

Vuoi anche tu iniziare ad abbinare l’olio extravergine di oliva ai piatti che porti a tavola per esaltarne ancora di più i sapori?

Allora prenota l’olio equilibrato Santa Lucia o il fruttato Boschino dell’Azienda Olearia Schirinzi e potrai iniziare a divertirti negli abbinamenti ed accrescere la tua cultura sull’olio extravergine pugliese e del Salento.

Scegli i migliori oli per la famiglia e la tua tavola!

Il Migliore Olio Extravergine pugliese per la Famiglia e la tua Tavola

Il Migliore Olio Extravergine pugliese per la Famiglia e la tua Tavola

Acquista online il miglior olio equilibrato

Acquista subito l’Olio Equilibrato sul nostro shop online VenditaOlioPuglia.com con spedizioni gratuite in tutta Italia e promozioni speciali in base al periodo.

Acquista online il miglior olio fruttato

Acquista subito l’Olio Fruttato sul nostro shop online VenditaOlioPuglia.com con spedizioni gratuite in tutta Italia e promozioni speciali in base al periodo.

Altri articoli correlati che ti potrebbero interessare:

Orecchiette pugliesi Senatore Cappelli: ecco come prepararle Le orecchiette pugliesi sono uno dei formati tipici di pasta conosciuti in tutto il mondo. Ovviamente sono in tanti a produrle, ma per avere un prodotto di qualità occorre selezionare le materie prime. La pasta...
Pasta Foglie di Ulivo verdi agli spinaci: ecco come prepararla Gli italiani a tavola possono rinunciare a tutto, ma non alla pasta e per un primo piatto sfizioso e allo stesso tempo nutriente c’è la pasta Foglie d'Ulivo verdi agli spinaci pugliesi, da preparare ovviamente ...
Cosa fare dell’olio di oliva dopo la frittura in cucina Tutti amano le fritture, ma dopo sorge un problema: cosa fare dell’olio di oliva dopo la frittura? Molte persone scelgono gli scarichi della cucina o del bagno, ma è un errore! Ecco cosa fare... Perché è impor...
Olio per fritture: come sceglierlo per fritti da leccarsi i baffi L'olio per fritture dell'Azienda Olearia Schirinzi è un olio di qualità, di categoria fruttato, con un sapore delicato in grado di dare croccantezza all'esterno, senza coprire i sapori, ma esaltandoli al massim...

Rimani aggiornato

Ricevi le news sui nostri prodotti e offerte speciali mettendo Mi Piace alla nostra fanpage Facebook!

Azienda Olearia Schirinzi