Bottiglie olio extravergine monodose per ristoranti 100 ml

     Produciamo ed imbottigliamo olio extravergine di oliva non solo in formati famiglia per uso quotidiano nella propria cucina ma anche bottiglie monodose o mono porzione per ristoranti ad uso dei commensali. Nonchè uso regalistica ad eventi aziendali di qualsiasi tipo, anniversari e cerimonie in genere.

I formati per il settore ristorazione sono rappresentati da bottiglie pocket da 100 ml monodose, porzione sufficiente per un tavolo di 2 o 4 persome, questo al fine di evitare che nella somministrazione dell’olio di oliva nei pubblici esercizi vengano presentati oli extravergini di indubbia provenienza e qualità. Altresì evitare che vengano usate le cosiddette oliere anonime in vetro che non permettono di conoscere l’origine del prodotto, l’azienda d’imbottigliamento e il termine minimo di conservazione.
Le bottiglie mignon pocket da 100 ml rappresentano una valida alternativa all’uso delle bottiglie con tappo antirabbocco nei ristoranti.

Vendita bottigliette in latta metallica monodose per ristoranti con olio extravergine pugliese

L’azienda Schirinzi fornisce le bottiglie con olio extravergine monodose o mono porzione in latta metallica, come previsto dalla normativa, di capacità 100 ml con entrambi i propri oli extravergini: olio Santa Lucia (equilibrato) e Olio Boschino (Fruttato).

La confezione da 100 ml in formato pocket è idonea per i seguenti usi:

  • attività outdoor, picnic e scampagnate, viaggi, vacanze, gite in barca, utilizzabile da bambini e ragazzi in quanto infrangibile a cadute;
  • segnaposto per cerimonie ed anniversari, nonchè come regalistica ad eventi aziendali di qualsiasi tipo;
  • sui tavoli della ristorazione ai sensi della Legge n. 161/2014 – art.18, può essere usata in alternativa alle bottigliette con tappo antirabbocco ed antiriempimento in quanto confezione monodose idonea ad un unico utilizzo;
  • può essere inserita nella carta degli oli alla stessa stregua dei vini, per dare la possibilità ai commensali di scegliere l’olio di preferenza (equilibrato o fruttato) e portare via la confezione con il prodotto eventualmente ancora restante. Come nel settore vini, in questo caso la confezione di olio extravergine da somministrare non rappresenta più un mero prodotto di consumo il cui costo va imputato alle pietanze servite ma merce di valore da rivendita con buona bossibilità di guadagno.

Le bottiglie di olio extravergine monodose confezionate nella nostra azienda sono conformi all’art.18, legge 161/2014 entrata in vigore il 23 novembre 2014 e circolare ministeriale del 15 dicembre 2014

NORMATIVA DI RIFERIMENTO:

Obbligatorio dal 25 novembre 2014 che l’olio extravergine di oliva, e anche il vergine, venga proposto al consumatore nei ristoranti con il tappo antirabbocco ed antiriempimento, pena una sanzione da 1.000 a 8.000 euro e la confisca del prodotto. L’articolo 18, comma 1 c) della legge prevede infatti che: “Gli oli di oliva vergini proposti in confezioni nei pubblici esercizi, fatti salvi gli usi di cucina e di preparazione dei pasti, devono essere presentati in contenitori etichettati conformemente alla normativa vigente, forniti di idoneo dispositivo di chiusura in modo che il contenuto non possa essere modificato senza che la confezione sia aperta o alterata e provvisti di un sistema di protezione che non ne permetta il riutilizzo dopo l’esaurimento del contenuto originale indicato nell’etichetta.”

La circolare ministeriale del MIPAF emanata il 15 dicembre 2014 prevede in via esecutiva quanto segue: “Al riguardo, al fine di fornire i necessari orientamenti per la corretta attuazione della citata disposizione di neo introduzione e di evitare agli operatori interessati difficoltà interpretative ed applicazioni non conformi alla norma, si fa presente quanto segue. Si ritiene che il c.d. tappo antirabbocco come comunemente viene definito il dispositivo di chiusura, da utilizzare per gli oli di oliva vergini ed extravergini proposti nei pubblici esercizi per usi diversi da quelli di cucina e di preparazione dei pasti, debba essenzialmente presentare due caratteristiche:
a) impedire un nuovo riempimento della confezione e comunque una modifica del contenuto della stessa;
b) risultare saldamente vincolato al collo della bottiglia o in generale del recipiente, in modo tale da non essere possibile la sua asportazione con un mero intervento manuale ovvero senza mostrare, in caso di avvenuta effrazione, l’alterazione del dispositivo dosatore e/o degli elementi che lo rendono solidale con il contenitore, ovvero segni evidenti della manomissione, facilmente rilevabili all’esame visivo del controllore o dell’utilizzatore.

Infine, si ritiene utile chiarire che l’eventuale utilizzo di contenitori “monodose” assolve all’obbligo di legge anche se le stesse non impiegano tappi antirabbocco, in quanto una volta aperte vengono utilizzate integralmente durante il pasto e la confezione rimane comunque aperta o alterata.”

Bottiglia olio monodose da 100 ml pocket
Bottiglia olio extravergine mono porzione da 100 ml
Olio monodose per ristoranti

Acquista online l'olio monodose sul nostro shop

Acquista subito da privato sul nostro shop online VenditaOlioPuglia.com con spedizioni gratuite in tutta Italia e promozioni speciali in base al periodo.

Richiedi il Listino prezzi ingrosso riservato B2B

* Attenzione solo per Partite Iva *
Procedi alla richiesta di listino prezzi ingrosso se svolgi attività commerciale di distribuzione o ristorazione.

Azienda Olearia Schirinzi