Oliera in Ristorazione

Oliera in ristorazione e divieto di rabbocco di olio extravergine

Stop alle oliere in ristorazione! E’ Obbligo adottare bottigliette di olio extravergine con relativo tappo antirabbocco o antiriempimento ovvero bottiglie mignon monodose con contenuto e origine garantita dal produttore/Imbottigliatore tramite apposita etichetta in conformità alla normativa vigente.

In ristorazione divieto al rabbocco delle Oliere anonime e dal dubbio contenuto (Legge n. 161/2014 art. 18)

L’Oliera in ristorazione, formata da due ampolline contenenti due boccette riservate a contenere rispettivamente olio extravergine d’oliva e aceto scomparirà dalle tavole dei ristoranti così come è avvenuto per la zuccheriera scomparsa dal balcone dei bar.
La legge n. 161/2014 art. 18 ne ha decretato la fine con un articolo ove viene fatto obbligo ai ristoranti di proporre olio extravergine d’oliva solo in contenitori etichettati conformemente alla normativa vigente e in bottiglia con tappo antiriempimento. Tutto ciò proprio per prevenire le frodi nel commercio dell’olio d’oliva e assicurare una migliore informazione ai consumatori.
Inoltre, nell’intendo di migliorare sempre più l’informazione dei consumatori sta cominciando a diffondersi l’abitudine di presentare un carrello dei vari tipi di olio extravergine di oliva allorquando si rende necessario consentire al consumatore di condire direttamente un piatto in modo che possa abbinare un olio con precise caratteristiche organolettiche ad un piatto come avviene per i vini.
La norma è destinata a non rimanere una semplice enunciazione di principio in quanto sono già state previste, nella stessa legge, le sanzioni amministrative pecuniarie per gli operatori inadempienti e che vanno da 1.000 a 8.000 euro e che dovrebbero quindi convincere i più riottosi ad applicarla.

 

La soluzione: le nostre bottigliette di olio antirabbocco certificate

La nostra Azienda Olearia in ottemperanza alle normative vigenti propone al settore della ristorazione bottiglie di olio con tappo antirabbocco/antiriempimento da utilizzare sui tavoli dei ristoranti. Proponiamo infatti il nostro Olio Extravergine di Oliva SANTA LUCIA dalle seguenti caratteristiche:

  • Categoria Olio Fruttato delicato multivarietale di cultivar Salentine, di colore giallo verdognolo, con riflessi dorati ottenuto mediante spremitura di olive al giusto grado di maturazione, selezionate e colte direttamente dall’albero di varietà nostrane Salentine (Multivarietale): Ogliarola, Cellina di Nardò, Leccine e Frantoio.
    Di carattere dolce e delicato, al palato si sprigionano piacevoli note appena amare e piccanti, mentre l’olfatto richiama sentori erbacei delicati e mandorlati.
    Molitura con Spremitura a Freddo nel Frantoio Oleario Aziendale.
    Il prodotto ha un’acidità bassissima (<0,6%) ed è ricco di vitamine A, D, E, K e acidi grassi insaturi essenziali, protettori naturali contro l’invecchiamento e le malattie cardiovascolari.
  • SUGGERIMENTI: Componente essenziale della dieta mediterranea, arricchisce ed esalta con la sua fragranza ogni pietanza, ottimo condimento a crudo ed in cottura.
  • NOTE SENSORIALI: Al palato si sprigionano piacevoli note appena amare e piccanti, mentre l’olfatto richiama sentori erbacei delicati e mandorlati.
  • ABBINAMENTI: Si esprime al massimo per condire bolliti di pesce, carni bianche, minestre e tutti gli altri cibi delicati o alimenti di per se già saporiti.

Acquista online sul nostro shop

Acquista subito da privato sul nostro shop online VenditaOlioPuglia.com con spedizioni gratuite in tutta Italia e promozioni speciali in base al periodo.

Listino prezzi ingrosso riservato B2B

* Attenzione solo per Partite Iva *
Procedi alla richiesta di listino prezzi ingrosso se svolgi attività commerciale di distribuzione o ristorazione.

Altri articoli correlati che ti potrebbero interessare:

Nel 2018 approvato il disciplinare Olio IGP Puglia Importanti novità sono in arrivo per la Regione Puglia, infatti, è stata realizzata la prima bozza del disciplinare di produzione dell'olio IGP Puglia. L’iter procedurale ha preso il via dall’Associazione per l...
Raccolta olive in Puglia: al via la campagna olearia 2018-2019 Si avvia la raccolta delle olive in Pugla 2018-2019 e anche quest’anno i produttori pugliesi dovranno fare i conti con un’annata non particolarmente favorevole per quanto riguarda le quantità di olio di oliva, ...
Il Presidente Italiano Conte omaggia a Macron olio pugliese Si sa, il protocollo degli incontri diplomatici richiede lo  scambio dei doni tra le parti e a livello internazionale ognuno cerca di portare qualcosa che possa valorizzare il proprio Paese. Ecco perché nell’in...
La Xylella fastidiosa e olio pugliese Riflessioni sul batterio Xylella Fastidiosa e l'olio pugliese Xylella fastidiosa, è un nome che sta ronzando nella testa di tutti in particolare dei produttori pugliesi. L'Azienda Olearia Schirinzi sente il d...

Rimani aggiornato

Ricevi le news sui nostri prodotti e offerte speciali mettendo Mi Piace alla nostra fanpage Facebook!

Azienda Olearia Schirinzi